Statuto

Decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze                        STATUTO Versione Stampabile

Versione Inglese - Versione Francese        


Il Consiglio Nazionale dell'A.N.F.I., nella riunione del 10 marzo 2020, ha approvato, all'unanimità, le modifiche agli att.: 3, comma 2; 6, comma 4, comma 6 annullato; 16, comma 3; 58, comma 1; 60, comma 1; 62, comma 1; 63, comma 1; 65, comma 1, comma 3 annullato; 72, comma 2, comma 4; 73, comma 2 dello Statuto, comunicandolo a tutte le Sezioni con la nota n. 932 del 29 aprile 2020.

TITOLO I - GENERALITA'

CAPO I - Disposizioni generali

Art. 1 - Natura e sede
Art. 2 - Finalità

TITOLO II - SOCI

CAPO I - Categorie di soci. Acquisto e perdita della qualità di socio. Diritti e doveri dei soci

Art. 3 - Categorie di soci
Art. 4 - Acquisto della qualità di socio
Art. 5 - Cause di esclusione della qualità di socio
Art. 6 - Doveri e diritti del socio
Art. 7 - Perdita e sospensione cautelare della qualità di socio
Art. 8 - Rapporti tra i soci

CAPO II - Sanzioni

Art. 9 - Provvedimenti sanzionatori
Art. 10 - Competenze per l’adozione dei provvedimenti sanzionatori
Art. 11 - Effetto dei provvedimenti sanzionatori
Art. 12 - Ricorsi
Art. 13 - Sanzioni nei confronti del socio militare in servizio

TITOLO III - ORDINAMENTO

CAPO I - Generalità

Art. 14 - Organizzazione
Art. 15 - Compiti della Presidenza Nazionale, del Consigliere Nazionale e della Sezione.
Art. 16 - Elezione e durata delle cariche sociali
Art. 17 - Provvedimenti di anticipata cessazione e decadenza di organi collegiali e cariche sociali

CAPO II - Norme comuni agli organi sociali

Art. 18 - Organi deliberanti dell’Associazione
Art. 19 - Convocazioni degli organi collegiali
Art. 20 - Deliberazioni degli organi collegiali
Art. 21 - Altre forme di deliberazioni

Capo III - Attribuzioni e compiti

Art. 22 - Presidente Nazionale
Art. 23 - Vicepresidenti Nazionali

CAPO IV - Consiglio Nazionale e Comitato Esecutivo Nazionale

Art. 24 - Compiti del Consiglio Nazionale
Art. 25 - Composizione del Consiglio Nazionale
Art. 26 - Adunanze ordinarie e straordinarie
Art. 27 - Validità delle adunanze
Art. 28 - Attribuzioni dei Consiglieri Nazionali
Art. 29 - Compiti del Comitato Esecutivo Nazionale
Art. 30 - Composizione del Comitato Esecutivo Nazionale
Art. 31 - Compiti dei componenti del Comitato Esecutivo Nazionale

CAPO V - Compiti del Segretario Generale, Vicesegretario Generale, Economo e Responsabile Amministrativo del periodico “Fiamme Gialle”, Centro di Assistenza Legale e Pensionistica

Art. 32 - Segretario Generale
Art. 33 - Vicesegretario Generale
Art. 34 - Economo e Responsabile Amministrativo del periodico “Fiamme Gialle”
Art. 35 - Centro di Assistenza Legale e Pensionistica

CAPO VI - Collegio dei Sindaci

Art. 36 - Sede e composizione
Art. 37 - Compiti

CAPO VII - Collegio dei Probiviri

Art. 38 - Sede e composizione
Art. 39 - Compiti

CAPO VIII - Sezione

Art. 40 - Generalità ed organizzazione
Art. 41 - Compiti
Art. 42 - Consiglio di Sezione
Art. 43 - Comitato Esecutivo di Sezione
Art. 44 - Nucleo
Art. 45 - Verbali di riunione
Art. 46 - Nomina e compiti del Segretario e dell’Economo della Sezione
Art. 47 - Collegio dei Sindaci

CAPO IX - Cariche onorarie

Art. 48 - Procedimento di nomina

TITOLO IV - DISPOSIZIONI FINANZIARIE

CAPO I - Patrimonio

Art. 49 - Patrimonio dell’Associazione

CAPO II - Disponibilità finanziarie

Art. 50 - Entrate

CAPO III - Esercizio finanziario

Art. 51 - Inizio e termine dell’esercizio finanziario
Art. 52 - Documenti contabili

TITOLO V - INSEGNE, DISTINTIVI, PERIODICO

CAPO I - Insegne

Art. 53 - Bandiera e Medagliere

CAPO II - Tenuta di rappresentanza

Art. 54 - Tenuta di rappresentanza

CAPO III - Periodico dell’Associazione

Art. 55 - Periodico “Fiamme Gialle”

TITOLO VI - ELEZIONI

CAPO I - Generalità

Art. 56 - Elezioni delle cariche sociali
Art. 57 - Requisiti dei candidati alle cariche sociali

CAPO II - Elezioni degli organi centrali

Art. 58 - Inizio della procedura
Art. 59 - Candidati
Art. 60 - Operazioni preliminari
Art. 61 - Numero dei candidati
Art. 62 - Iscrizione dei candidati nella scheda di votazione
Art. 63 - Formazione della scheda di votazione
Art. 64 - Spedizione della scheda di votazione
Art. 65 - Elenco dei soci che hanno diritto al voto
Art. 66 - Convocazione dei soci
Art. 67 - Svolgimento delle elezioni
Art. 68 - Operazioni di scrutinio
Art. 69 - Trasmissione degli atti
Art. 70 - Scrutinio finale in sede centrale
Art. 71 - Passaggio dei poteri

CAPO III - Elezioni degli organi periferici

Art. 72 - Convocazione dei soci
Art. 73 - Candidati e formazione della scheda di votazione
Art. 74 - Elezioni, scrutinio, comunicazioni
Art. 75 - Proclamazione dei nuovi eletti

TITOLO VII - DISPOSIZIONI FINALI E TRANSITORIE

CAPO I - Disposizioni finali

Art. 76 - Scioglimento dell’Associazione
Art. 77 - Modifiche allo Statuto

CAPO II - Disposizioni transitorie

Art. 78 - Deroghe
Art. 79 - Entrata in vigore dello Statuto

 


Il Ministro dell’Economia e delle Finanze

Visto il Regio Decreto 11 marzo 1929, n. 377, con il quale è stata costituita ed eretta in ente morale l'Associazione Nazionale tra militari del Corpo della Guardia di Finanza in congedo (A.N.F.I.) ed è stato approvato lo Statuto della stessa;
Visto il Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66, recante il Codice dell'ordinamento miliatre;
Visto lo Statuto dell'A.N.F.I. approvato con proprio decreto 5 ottobre 2001;
Visto, in particolare, l'articolo 1 dello Statuto che attribuisce al Ministro dell'Economia e delle Finanze e, per esso, al Comandante Generale della Guardia di Finanza, la tutela e la vigilanza dell'Associazione;
Visto il Decreto Legislativo 30 luglio 1999, n. 300, recante la riforma dell’organizzazione del Governo;
Vista la proposta del Consiglio Nazionale dell'Associazione di aggiornare il testo dello Statuto, formulata nella seduta del 24 marzo 2010;
Vista la comunicazione dell'Associazione in data 5 aprile 2011, da cui risulta l'esito favorevole del referendum nazionale svolto il 5 marzo 2011, ai sensi dell'articolo 76 del citato Statuto;
Ritenuta la necessità di adeguare lo Statuto alle sopravvenute esigenze di ampliamento, nei contenuti, delle finalità istituzionali dell'Associazione;
Ritenuta altresì la necessità di ridefinire la struttura organizzativa dell'Associaizone, in sede centrale e periferica, al fine di renderla più aderente a tali finalità,
DECRETA:

Art. 1


1. E' approvato lo Statuto dell'Associazione Nazionale Finanzieri d'Italia.
2. il Decreto 5 ottobre 2001, di approvazione dello Statuto dell'Associazione Nazionale Finanzieri d'Italia, è abrogato.

Roma, 20 febbraio 2013

IL MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE F.to Vittorio GRILLI

Powered by Duck Informatica - time: 293ms