Elementi Informativi

A.N.F.I.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE FINANZIERI D'ITALIA

- Presidenza Nazionale-

Via della Batteria di Porta Furba, 34 - 00181 ROMA - tel. 06.8084270 - Fax. 06.8078614

Web: www.assofinanzieri.it - e-mail: presidenza@assofinanzieri.it

 

ELEMENTI INFORMATIVI SULL'A.N.F.I.

 

1. L'A.N.F.I.:


a.   
è l'Associazione di militari della Guardia di Finanza in congedo, costituita in Ente Morale con Regio Decreto 11 marzo 1929, n. 377; 

b.    è  posta, ai sensi dell'art. 1 del vigente Statuto, approvato con Decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze,  sotto la tutela  e la vigilanza del Ministro dell'Economia e delle Finanze, che le attua per mezzo del Comandante Generale  del Corpo della Guardia di Finanza;

c.    fa parte integrante del Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d' Arma ed è iscritta all'albo delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma tenuto dal Ministero della Difesa, ai sensi dell'art. 937 del D.P.R. 15 marzo 2010, n. 90, recante il Testo unico  delle disposizioni regolamentari in materia di ordinamento militare;

d.    è un'Associazione di uguali, nella quale non vige il Regolamento di Disciplina Militare, ma il reciproco rispetto, la stima e la solidarietà di tutti verso tutti.

 

2. L'A.N.F.I.:


a.   
è indipendente;

b.    conta, oggi, circa 30.000 soci, ripartiti in 280 Sezioni sparse in tutte le Regioni e Province d'Italia  e una a Bruxelles (Belgio);

c.    svolge la sua attività, per il perseguimento delle tradizionali finalità, volte a conservare e rafforzare i sentimenti di solidarietà e di cameratismo fra i Finanzieri in servizio e quelli in congedo; per onorare degnamente i Caduti in guerra o per causa di servizio; per l'assistenza umanitaria ai propri soci e alle vedove; per l'organizzazione e la realizzazione di manifestazioni ricreative, sportive e culturali; per la Protezione Civile  (nelle sedi previste), nonché per la tutela pensionistica e previdenziale degli associati, sia tramite le Sezioni di appartenenza, sia tramite una propria rete di Centri convenzionati con  studi legali.

 
3.
L'A.N.F.I. si finanzia con:


a.   
l'autotassazione da parte dei soci, mediante il versamento annuale alla Sezione di appartenenza di una quota sociale minima, determinata in €. 25, che il Consiglio di Sezione, per documentate esigenze di gestione, può aumentare;

b.    le oblazioni volontarie mensili che i militari in servizio della Guardia di Finanza versano a favore dell'Associazione.

Gli importi complessivi, provenienti da tale finanziamento, pur inferiori alle aspettative, consentono all'A.N.F.I. di far fronte alle proprie spese organizzative e, soprattutto, di distribuire contributi a tutte le Sezioni, in proporzione al canone di locazione versato per la sede sociale e di concedere sussidi alle famiglie bisognose (compresi casi particolari dei militari in servizio).

 

4. L'A.N.F.I. può e deve fare di più; in tale prospettiva chiede la Sua adesione per poter essere sempre più vicina ai suoi soci e sostenerli con maggiore incisività in caso di necessità.

 

E' con questo intento che, nella circostanza, Le viene consegnata la tessera di Socio Ordinario ed il distintivo metallico del Sodalizio,  con gli AUGURI DI BENVENUTO dell'Associazione tutta e della Presidenza Nazionale in particolare, con preghiera di voler compilare, in ogni sua parte, l'unita istanza e restituirla, appena possibile, alla Sezione A.N.F.I. del Comune di residenza oppure a quella più vicina.

 

Powered by Duck Informatica - time: 82ms